In primavera le giornate si allungano, quando esce, il sole inizia ad essere caldo sulla pelle, un’aria frizzante si muove, dinamica, supportando l’organismo e tutto il tuo sistema (pensieri ed emozioni) al movimento, alla rigenerazione e alla voglia di uscire dalla letargia invernale.

Di contro, spesso accade che per un certo periodo, variabile a seconda del tuo stile di vita, in qualche modo questo momento di forte energia, sia per il tuo sistema un periodo di destabilizzazione, nel quale ti senti probabilmente meno in forze, meno agile mentalmente, meno dinamico di prima.

Non spaventarti, è una fase fisiologica, naturale, che il tuo organismo deve passare: devi cambiare pelle! Cosi come fanno i serpenti, lasciare il vecchio per il nuovo, e questo costa una certa quantità di energia!

Le antiche medicine tradizionali vengono in tuo supporto

Ma hai a disposizione semplici accorgimenti per poter supportare tutto il tuo sistema in questo movimento! Le antiche medicine tradizionali, come quella Cinese o Ayurvedica, prevedevano periodi di depurazione, cambi alimentari e di stile di vita specifici a sostegno della fisiologia per usufruire al meglio della forza dinamica della primavera.

Però, senza andare troppo lontano, anche oggi oramai la ricerca scientifica ha ben definito quali possono essere alcune semplici pratiche da mettere in atto per riattivare la tua fisiologia e fare in modo che la primavera sia una grande occasione per stimolare tutto il tuo sistema (ricorda… corpo, mente ed emozioni): sono piccoli accorgimenti, che se sei già un po’ abituato a fare, ti chiederanno poco sforzo, se, invece, sei poco diligente in materia, te ne chiederanno un po’ di più, ma senza richiederti stravolgimenti.

Stai all’aria aperta

Godi della sua energia vitale! Il tuo sistema si nutre anche delle impressioni che riceve (Libro di Naturopatia Olistica pag.191). Se vivi in un ambiente morto (cemento e inquinamento), trova uno spazio per cercare la vitalità della natura, sdraiati sulla terra, ascolta i rumori della primavera, i profumi nuovi e inebrianti, osserva i colori sgargianti di questa stagione! Ti nutriranno!

Detossina il tuo corpo

Sarai più forte! La restrizione calorica, cosi si chiama, si è dimostrato un grande strumento per supportare la fisiologia nei periodi di riparazione o depurazione. Immagina che hai a disposizione una certa quantità di benzina, e il 70% di questa viene usata per digerire ed eliminare quello che introduci. Se riduci l’immissione di cibo, avrai a disposizione più benzina per svolgere altre funzioni (depurazione, riparazione, sostituzione, …). In due parole… i benefici della restrizione calorica. In realtà sono tanti e molto importanti, ma è un discorso che richiede uno spazio a sé. Una buona spiegazione la puoi trovare sul nostro libro di Naturopatia Olistica (Natura e Scienza al servizio della Salute), nel capitolo dedicato alla Crisi di Guarigione.

Muoviti

Se già lo fai, continua a farlo anche se ti senti più stanco! Se già non lo fai, è indispensabile che diventi una tua abitudine! Ricorda, non bisogna diventare degli atleti olimpionici, gli studi dimostrano come sia l’allenamento aerobico, ossia uno jogging leggero per chi riesce o camminate veloci per chi ha maggiori difficoltà, quello che supporta la nostra fisiologia. L’importante è che sia un’abitudine giornaliera, di almeno 30/40 minuti! È un dovere interiore verso noi stessi! I benefici del movimento sono cosi tanti che per elencarli servirebbe una pubblicazione. È indispensabile!!! Ciò che è fermo tende a marcire o a degenerare, indica una delle leggi del vitalismo che insegniamo ai nostri studenti a scuola! Scegli tu…

Medita

Trova tempo per fermarti e riconnetterti con te stesso/a! Anche in questo campo oramai ci sono un mare di dati che descrivono molteplici vantaggi per ogni parte del tuo sistema. È un universo ancora piuttosto sconosciuto alla scienza ma che sta aprendo la strada ad una realtà stupefacente. Prova… dedica tempo ad abbi pazienza, i risultati non tarderanno ad arrivare. Se hai bisogno di un aiuto, chiamaci, organizziamo seminari e incontri per imparare e migliorare in merito

Se vuoi un supporto, chiamaci, organizziamo per i nostri soci periodi di DETOX e trattamenti naturopatici  che potranno aprirti nuovi orizzonti!


Enrico Lambri
Enrico Lambri

Naturopata e Operatore del Benessere. Docente di Naturopatia Olistica e diverse discipline manuali presso LUMEN, lavora da anni in centri benessere di prestigio dove ha acquisito una grande esperienza sul campo. Co-author di pubblicazioni sulla medicina naturale olistica edite da LUMEN Edizioni.

    2 replies to "Stanchezza di primavera: 4 consigli per una rinascita felice"

    • lucilla azzali

      grazie ,già io faccio tutto questo,e sono due anni ,io sono rinata!!!

      • Enrico Lambri

        Ciao Lucilla,
        Complimenti! È proprio così, una rinascita! Continua così!
        Continua a seguirci, potrai trovare tanti piccoli e grandi consigli.
        Grazie a te.

Leave a Reply

Your email address will not be published.