Scopri le straordinarie proprietà curative dello zenzero come rimedio naturale

Soili Rainieri
Seguimi..

Soili Rainieri

Naturopata specializzata in Medicina Tradizionale Cinese, dopo aver completato la sua formazione in Naturopatia presso LUMEN, ha conseguito il diploma in Operatore di Dietetica Cinese presso la Scuola per le Arti Mediche Orientali Tao di Bologna. Nel 2012 ha seguito la formazione al 4° livello della scuola di Feng Shui Professional. Nel 2013 ha completato il percorso per istruttori Touch For Health 1, 2, 3, 4 presso l’istituto IKSEN.
Soili Rainieri
Seguimi..

Lo zenzero è una spezia dalle innumerevoli proprietà che da millenni occupa un posto d’onore tra gli antichi rimedi utilizzati in oriente. Oggi sta conoscendo un’ampia diffusione anche in occidente, utilizzata per insaporire i cibi e per le sue caratteristiche curative. Contiene più di 300 componenti chimici tra cui pectine, oli essenziali, antiossidanti, mucillagini.

Scopriamo insieme le sue proprietà terapeutiche:

1. Velocizza i processi di digestione grazie al Gingerolo e Shogaolo che riequilibra l’acidità gastro intestinale

  •  Utilizzalo come tisana

2. Stimola la cicatrizzazione dei tessuti ed è un antisettico naturale.

  •  Utilizzalo come decotto e impacco sulla zona interessata

 3Contrasta in modo naturale la nausea quindi è consigliata anche per chi soffre di mal d’auto, di mare e d’aria

  • Utilizzalo come tisana

4. Grazie alla presenza di Gingerolo e Zingiberene è efficace in caso di dissenteria, stitichezza e meteorismo perché favoriscono la salute della flora batterica intestinale.

  • Utilizzalo come decotto

5. La radice ha proprietà decongestionante, coagulante e astringente consigliata in caso di dolori reumatici, strappi muscolari e distorsioni.  [/headline]

  • Utilizzalo come di impacchi caldi da frizionare sulla zona interessata

6. Contrasta l’azione dei mediatori dell’infiammazione quindi è utile in caso di mal di testa e denti.

  • Utilizzalo come impacco in loco

7. È un ottimo antisettico e antinfiammatorio quindi è utile in caso di mal di gola e nello specifico laringiti, faringiti e tracheiti, decongestiona le vie respiratorie e cura le infiammazioni dei bronchi

  • Utilizzalo come decotto

8. Aumenta la sudorazione quindi può essere impiegato come depuratore per l’organismo.

  • Utilizzalo come di decotto o tisana

9. Ricco di vitamine A, C ed E è un forte antiossidante e può essere utilizzato come tonico in caso di stanchezza.

  •  Utilizzalo come decotto

Ecco come preparare i rimedi allo zenzero:

  • Cataplasmi: prepara un decotto con 10 gr di zenzero fresco e 250 ml di acqua, fai bollire per 10 minuti e immergi delle pezzuole di cotone da applicare direttamente in loco.
  • Decotto: prendi 3 o 4 pezzetti di zenzero spessi circa 1 cm e mettili in 200 ml di acqua fredda, porta a bollore per 5 minuti e se lo desideri aggiungi il succo di ½ limone per aumentare gli effetti contro il mal di gola
  • Impacchi caldi a base di zenzero: prendi una radice fresca, una pezzuola 30x30 cm e una pentola per cottura al vapore. Affetta 30 gr di radice e mettila in una pezzuola richiusa su se stessa, posala sulla griglia della pentola a pressione, scalda l’acqua e lascia che arrivi alla temperatura giusta per almeno 10 minuti affiché il cotone possa catturare i principi attivi dello zenzero. Friziona la pezzuola sulla zona interessata e quando perde il calore sostituiscila con una successiva
  • Tisana: utilizza 2 cucchiaini di zenzero tritato fresco o secco (fresco è meglio) e 250 ml di acqua. Fai bollire l’acqua e metti in infusione lo zenzero per 6/8 minuti, filtra ed è pronto da bere non più di due volte al giorno

[headline style="1" font_size="27" font_font="Lato" font_color="%233c3c3c" align="center" headline_tag="h2"]Da sapere...[/headline]

Quanto costa: la radice fresca la puoi trovare a 3/4,00€ all’etto mentre secca a 2/3,00€ all’etto
Dove la trovi: radice fresca al mercato o nei negozi, il resto in farmacia o erboristeria
In che formato: radice fresca, polvere, tintura madre e olio essenziale
Controindicazioni: sconsigliato per chi ha patologie cardiovascolari in quanto altera la circolazione arteriosa e se lo usate in eccesso potrebbe causare nausea e bruciori di stomaco.

Da quando ho scoperto l’esistenza dello zenzero non manca mai nel mio frigorifero, amo il suo sapore che richiama il limone ma piccante, ora ho provato anche a piantare la radice ma per il risultato devo aspettare qualche mese. Per quando adoro il suo gusto spesso lo grattugio fresco anche nei primi piatti, pasta, riso e a volte anche sopra la pizza o lo inserisco negli estratti di frutta e verdura!

Usane poca quantità alla volta, il gusto lo devi percepire non deve essere invasivo al palato e ricorda che ha proprietà disperdenti quindi mobilizza l’energia e funge da tonificante e per questo evitalo prima di dormire o quando hai un forte deficit di energia altrimenti darai fondo anche alle ultime forze a disposizione!

Soili

 

 

Leggi anche:

About The Author

Soili Rainieri

Naturopata specializzata in Medicina Tradizionale Cinese, dopo aver completato la sua formazione in Naturopatia presso LUMEN, ha conseguito il diploma in Operatore di Dietetica Cinese presso la Scuola per le Arti Mediche Orientali Tao di Bologna. Nel 2012 ha seguito la formazione al 4° livello della scuola di Feng Shui Professional. Nel 2013 ha completato il percorso per istruttori Touch For Health 1, 2, 3, 4 presso l’istituto IKSEN.

Leave A Response

* Denotes Required Field