Visita il nascente Ecovillaggio LUMEN di San Cresci

federico

federico

Dottore Economista, si è laureato in Discipline Sociali ed Economiche presso l’Università Bocconi di Milano. Attualmente riveste l'incarico di vice-sindaco del Comune di San Pietro In Cerro (PC) ed è libero professionista nella gestione della programmazione pubblica locale.
federico

Come nasce il progetto LUMEN a San Cresci?

Dopo un quarto di secolo di vita, più di 60 residenti e tre realtà economiche stabili e prospere, l’ecovillaggio LUMEN di San Pietro in Cerro (PC) rappresenta oggi una delle più rilevanti e innovative esperienze di convivenza comunitaria in Italia.

Da qualche anno cercavamo un posto che ci consentisse di replicare l’esperienza accogliendo nuove famiglie, con la possibilità di raggiungere l’autosufficienza alimentare ed energetica, nonché un contesto ambientale più naturale rispetto alla pianura padana.

Abbiamo incontrato il progetto San Cresci, ideato da Roberta Zivolo e Bruno Dei, due cari amici, sognatori con i piedi per terra, che volevano riabitare una grande tenuta (più di 600 ettari!) di proprietà dell’Università di Firenze abbandonata da decenni, situata nel Comune di Borgo San Lorenzo nel Mugello. Il loro sogno era quello di realizzare un borgo diffuso che permettesse alle persone di cambiare vita, generando ecosostenibilità energetica ed ambientale, sussistenza agricola e zootecnica a Km 0, rispetto dell’ambiente e qualità della vita.

Dal 2013 stiamo investendo nel progetto San Cresci per acquisire il diritto di utilizzare tre coloniche all’interno della tenuta dove sorgerà il nostro nuovo ecovillaggio: Seggiano, Vitignano e Campiano.

 

Come partecipare al progetto?

Alle persone interessate ad approfondire il progetto LUMEN a San Cresci consigliamo di iscriversi alla nostra pagina Facebook, di consultare il nostro blog tematico e iscriversi alla newsletter per avere aggiornamenti sul progetto.  In particolare chiediamo di prendere visione del percorso di avvicinamento all’ecovillaggio, un percorso formativo e esperienziale ideato negli anni per aiutare le persone che intendono fare un cambio di vita radicale a valutare la scelta gradualmente e con una maggiore consapevolezza. Infine diamo l’opportunità di visitare il nostro ecovillaggio a San Pietro in Cerro e di venire a vedere dove sorgerà il nuovo ecovillaggio a San Cresci. In entrambi i casi bisogna inviare una richiesta a [email protected].

 

Come avvengono le visite a San Cresci?  

Periodicamente organizziamo delle visite a San Cresci, solitamente nei mesi più caldi, inviando la data a tutti gli iscritti alla newsletter e pubblicizzandola sui social network.

La visita a San Cresci è un’occasione per far conoscere il nostro progetto, approfondire la conoscenza con gli interessati, dedicare un tempo adeguato per rispondere alle tante domande che sorgono prima di un cambio di vita importante com’è quello di vivere in comunità, all’interno di un ecovillaggio.

Chi è interessato a partecipare alla visita deve comunicarlo al più presto scrivendo una mail a [email protected] specificando:

  • da dove parte, in modo da incrociare possibili passaggi tra i partecipanti e ridurre così l’impatto ambientale della visita oppure se parte con noi da LUMEN a San Pietro in Cerro (PC);
  • un numero di cellulare per emergenze;
  • il numero di persone che verranno con lui (adulti e bambini).

La conferma dovrà pervenire almeno tre giorni prima della data della visita: questo ci permetterà di organizzare al meglio il viaggio e capire se c’è il numero minimo per confermare la visita (10 persone).

 

Come supportare il progetto?

La visita è anche un’occasione concreta per sostenere il progetto San Cresci: per tale ragione chiediamo ai partecipanti adulti di sostenerlo con una donazione di almeno € 20.

E’ possibile versare la donazione per bonifico alle seguenti coordinate:

Banca Popolare Etica
Intestato a: LUMEN associazione per la medicina naturale
IBAN   IT63Y0501811200000000169509
Causale: “Erogazione liberale per progetto San Cresci”

oppure versarla in contanti il giorno della visita.

Vi verrà rilasciata una ricevuta che potrete detrarre dalla vostra dichiarazione dei redditi.

 

Come avviene la visita?

Il programma della giornata prevede l’incontro alla chiesa di San Cresci alle 10:00 di mattina.

Dal Casello di Barberino a San Cresci è circa mezz’ora di strada.

Noi di LUMEN partiamo alle 7:00 con il mezzo più idoneo a seconda di quanti vorranno fare il viaggio con noi da San Pietro in Cerro (PC).

Partiamo per la camminata intorno alle 10:30 e raggiungeremo a piedi Villa La Quiete, che sarà il cuore pulsante del grande progetto San Cresci. Ci prendiamo un tempo per conoscerci e presentare il progetto nel suo complesso.

Da lì partiamo poi a piedi per raggiungere i tre insediamenti del nostro futuro ecovillaggio: Seggiano, Vitignano e Campiano. La camminata dura in tutto circa 4 ore, con alcuni saliscendi.

Verso le 12:30/13:00 ci fermiamo in una radura per riposarci, consumare il pasto al sacco e raccogliere domande relative al progetto.

Contiamo di tornare alla base, dove avremo lasciato le macchine, verso le 17:00.

 

Cosa portare da casa?

  • pranzo al sacco (si raccomanda cibo vegano o vegetariano, evitando bevande zuccherate, nel rispetto dei valori dell’ecovillaggio nascente)
  • scarpe e abiti comodi adatti al trekking
  • zaino
  • 2 borracce per l’acqua (non ci sono ancora fonti d’acqua funzionanti durante il percorso a piedi)
  • cappellino
  • k-way
  • trasportini per portare i bimbi piccoli in spalla quando si saranno stufati di camminare : )

Per i bimbi grandi e piccoli vedremo come fare a seconda della loro voglia di camminare. Se ci saranno problemi faremo una tappa intermedia dove i bambini si fermeranno con uno/due adulti e dove il resto del gruppo si incontrerà al ritorno per la pausa pranzo.

Leggi anche:

About The Author

federico

Dottore Economista, si è laureato in Discipline Sociali ed Economiche presso l’Università Bocconi di Milano. Attualmente riveste l’incarico di vice-sindaco del Comune di San Pietro In Cerro (PC) ed è libero professionista nella gestione della programmazione pubblica locale.

2 Comments

  • Elisabeth

    Reply Reply 10 dicembre 2016

    Caro Federico,
    Bello che il progetto prosegue.
    Mi piacerebbe farne parte.
    È passato del tempo dalla mia prima visita.
    Quando ci sarà la prossima ?
    Grazie, un caro saluto
    Elisabeth Kroess

    • federico

      federico

      Reply Reply 10 dicembre 2016

      Ciao Elisabeth,
      è bello risentirti!
      Dall’ultima volta in cui sei venuta ci sono stati rallentamenti e accelerazioni…
      ormai siamo abituati a questo andamento altalenante 🙂
      Se vuoi essere parte del progetto puoi cogliere l’occasione di avviare il percorso di ingresso negli ecovillaggi LUMEN.
      Qua trovi maggiori informazioni in merito https://www.naturopatia.org/ingresso-ecovillaggio-formazione/.

      Se sei interessata a partire, scrivi a [email protected].
      A presto!

Leave A Response

* Denotes Required Field