VIAGGIA CON LUMEN IN

INDIA

ALLA SCOPERTA DI TE STESSO

dal 5 al 22 APRILE 2019

Nel caotico quotidiano troppe persone smarriscono l’elenco delle priorità o le confondono.In India viaggerai per mettere ordine nella tua vita.Vivere in gruppo, rallentare i ritmi, meditare e condividere,supportando chi ne ha bisogno, riporterà in equilibrio le tue reali necessità interiori mostrando in modo chiaro il percorso per una serenità profonda e condivisa.
Sullo sfondo dell’affascinante India,della sua gente, dei suoi templi...

Insieme visiteremo i luoghi sacri di tre religioni,
come il Tempio d’Oro di Amritsar,
la casa del Dalai Lama a Dharamsala,
il sacro Gange ad Haridwar,
cogliendone gli aspetti comuni e facendo
tesoro dei loro insegnamenti per una crescita spirituale.

ITINERARIO DEL VIAGGIO


  • Arrivo a Delhi e trasferimento in aereo ad Amritsar, città sacra dei Sikh: acquisto abiti indiani, visita al loro tempio sacro: il Tempio d’Oro.
  • In pullman verso Dharamsala, sede del Dalai Lama in esilio, capitale del buddismo tibetano in India.
  • Partenza per Jwala Ji, luogo sacro dove il fuoco esce dalla terra, dedicato alla femminilità.
  • Verso Tatapani, zona termale di acque calde e di trattamenti ayurvedici. Ci immergiamo nell’induismo himalayano permeato di aspetti astrologici e di riti propiziatori.
  • Shimla, la capitale estiva degli inglesi in India: si visita il monastero buddista e poi ci si addentra nel suggestivo ed intricato mercato- bazar.
  • Proseguiamo verso Dehradun, dove l’eroica Vandana Shiva coltiva e divulga le biodiversità (400 tipi di riso ed altro), lottando contro l’omologazione imposta dalle multinazionali.
  • Partenza per Rishikesh (frequentata dai Beatles nel ’68), capitale mondiale dello yoga. Primo contatto col sacro Gange.
  • Concludiamo il percorso ad Haridwar, dove faremo il bagno purificatore nel Gange. Milioni di Indiani considerano questa cerimonia indispensabile nel cammino verso la propria crescita spirituale.
  • Ritorno in aereo per l’Italia da Delhi e arrivo a Malpensa, più belli, leggeri e purificati.

Leggi i commenti di chi ha già partecipato

A gennaio scorso io e mia figlia abbiamo deciso di partecipare al viaggio in india  con i" ragazzi della LUMEN"e siccome li conosciamo da tempo ci siamo affidate completamente a loro.

A distanza di  sei mesi, sbollito lo stordimento dovuto all' ambiente ..mi e' rimasto un gran bel ricordo innanzitutto delle belle persone che erano in viaggio con me,i ragazzi LUMEN sono stati fantastici.

Ho fatto cose che non credevo di riuscire a fare, salire il monte sacro a Shiva ad esempio, col suo supporto ci sono riuscita e devo dire che oltre alla soddisfazione di avercela fatta portare a termine qualcosa, ho avuto una bellissima sensazione una volta arrivata alla cima....sarei rimasta ancora..

Se volete un consiglio..provate...se non sarete stati soddisfatti vi rimborso il viaggio!!!!

Buon viaggio tutti..

Elena

Elena Elena

Sono partito per l’India portando con me unicamente tanto entusiasmo per le cose nuove che avrei visto e vissuto: non ho mai fatto un viaggio così lontano dal mio “ambiente naturale” e sapevo che tutto, per me, sarebbe stato nuovo (forse lo Spirito della Rinascita cominciava a mettersi in moto).

Credo di avere un poco peccato di presunzione perché, confortato dalla mia buona capacità di adattamento, ero abbastanza certo che non avrei avuto particolari problemi…….ma non avevo fatto bene i conti.

Davide ha saputo seguirmi in modo delicato e, allo stesso tempo, fermo; ascoltandomi e accompagnandomi in una presa di coscienza sempre più profonda del mio “sentire”.

Un passo dopo l’altro, senza apparente difficoltà, sono stato portato a riflettere sul mio passato e sul mio presente, sui miei atteggiamenti e sulla schiettezza delle mie relazioni, sul mio atteggiamento interiore e sul mio atteggiamento esteriore.

Una bellissima opportunità

Gabriele Ori Tanzi Gabriele Ori Tanzi

E’ stata un’esperienza intensa, profonda, a tratti difficile ma sempre comunque meravigliosa!
Era la prima volta che mettevo piede in India e desideravo farlo con un gruppo che mi conducesse in un’esperienza non solo turistica ma che mi offrisse anche la possibilità di farlo nella veste del ricercatore interiore. E così è stato!

Ognuno nella propria diversità ha contribuito a dare il meglio di ciò che poteva, in quel momento. Questo sentire mi ha trasmesso potenza, senso di appartenenza e la consapevolezza che se cammino con gli altri nel giusto modo, anche il mio cammino diventa migliore.

 

Daniela Vecchi Daniela Vecchi

Gli Indiani godono della grande ricchezza del tempo. I loro occhi, i loro sorrisi buoni e furbetti, sembrano custodire qualche straordinario segreto. Sono poveri, sporchi, spesso malaticci, eppure conservano questa espressione gioiosa.
Noi bravi occidentali abbiamo imparato la grande tecnica della stabilità, loro giocano con la sorte: oggi ci sono, domani non so, ora voglio essere felice: mal che vada, mi reincarno.
Forse c’è una piccola India in ognuno di noi, un piccolo posto colorato e puzzolente, che conserva la festa dei nostri difetti e l’Anima capace di raggiungere il Divino, forse c’è questo piccolo posto pieno di paradossi in equilibrio, un piccolo circo che vale la pena di un viaggio dalla parte opposta del mondo, per essere scoperto e amato.

Roberta Fusco Roberta Fusco

Scopri il viaggio che cambierà la tua vita

Compila con nome e email , riceverai le informazioni dettagliate su questo viaggio verso te stesso