Sformatino vegan agli asparagi con salsa bianca

In fatto di verdure, nessun dubbio sul fatto che gli asparagi siano i protagonisti di questa stagione in cucina. Questo sformatino vegan è un'ottima occasione per cucinarli in modo diverso e originale, e darà un tocco delicato e dolce alla tua cucina… Un secondo piatto sfizioso e semplice da realizzare, allo stesso tempo ricco e colorato… Successo garantito in tavola!

Ingredienti

  • 750 gr di asparagi verdi piacentini
  • 250 gr di patata americana
  • 50 gr di pan grattato
  • 1 spicchio di aglio
  • qb di olio extra vergine di oliva
  • qb di sale marino fino integrale

Per la salsa:

  • 750ml latte di soia
  • 2 cucchiai di kuzu
  • qb di sale marino fino integrale
  • un mazzetto di erba cipollina
  • qb di pepe macinato fresco

Sciacqua e taglia gli asparagi a piccoli pezzi, eliminando la parte finale bianca più dura e fibrosa.
Sbuccia la patata americana e tagliala a cubetti di circa 1 cm.

In una padella fai saltare gli asparagi con l’aglio e l’olio e quando sono quasi cotti aggiungi i cubetti di patata americana. Aggiungi il sale e continua la cottura con coperchio fino a che le verdure saranno tenere. Lascia raffreddare, dopodiché disponilo in una teglia da muffin precedentemente unta e infarinata.

Cuoci in forno a 180° per circa 40 minuti.

Per la salsa, stempera il kuzu nel latte di soia, porta a bollore in un pentolino, a fiamma media e girando di continuo, aggiungi il sale e il pepe e quando la salsa si è addensata toglila dal fuoco.

Servi gli sformatini tiepidi e guarnisci a piacere con la salsa, spolverando con un trito di erba cipollina.

Buon Appetito,
Giacomo

 

 

Giacomo Pisanu

Giacomo Pisanu

Cuoco, si è diplomato presso la Scuola Alberghiera di Camogli nel 2003, perfezionandosi presso La Scuola di Cucina Naturale Sana Gola di Milano. Dal 2010 sta perfezionando la propria formazione presso il Campus di Ricerca Cascina Rosa Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano, ed è cuoco, per la sede LUMEN di San Pietro in Cerro (PC), del Progetto DIANA 51
Giacomo Pisanu
About The Author

Giacomo Pisanu

Cuoco, si è diplomato presso la Scuola Alberghiera di Camogli nel 2003, perfezionandosi presso La Scuola di Cucina Naturale Sana Gola di Milano. Dal 2010 sta perfezionando la propria formazione presso il Campus di Ricerca Cascina Rosa Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano, ed è cuoco, per la sede LUMEN di San Pietro in Cerro (PC), del Progetto DIANA 51

2 Comments

  • Silvia

    Reply Reply 8 Aprile 2018

    ciao,

    non c’è scritto quando va messo il pan grattato.
    inoltre mi chiedo se il composto va frullato prima di metterlo nella teglia del muffin.

    grazie

  • Giacomo

    Giacomo

    Reply Reply 17 Aprile 2018

    Ciao Silvia,
    il pan grattato va mescolato all’impasto raffreddato prima di metterlo nella teglia da muffin.
    La frullatura è facoltativa.

Leave A Response

* Denotes Required Field