Un piatto ricco e gustoso che offre la possibilità di utilizzare insieme il riso e l'orzo, un cereale nobile sempre troppo poco usato in cucina e la curcuma, una spezia ricca di proprietà benefiche per la salute tra cui ricordiamo quelle antinfiammatorie e depurative.

Ingredienti


(per 5 porzioni)

  • 200 gr di riso integrale
  • 50 gr di orzo decorticato
  • 300 gr di asparagi verdi
  • 50 gr di scalogni
  • uno spicchio di aglio
  • un cucchiaino di curcuma in polvere
  • qb di olio extra vergine di oliva
  • qb di sale marino integrale

 

Realizzazione

Ammolla l'orzo per circa 8 ore.

In una pentola fai soffriggere lo scalogno tritato, poi aggiungi l'orzo ed il riso integrale con 1,25 litri di acqua (corrispondenti a 5 volte il peso dei due cereali insieme) e il sale, porta a bollore quindi abbassa la fiamma al minimo e calcola almeno 50 minuti di cottura, senza mai mescolare.

Nel frattempo taglia le estremità dei gambi a tutti gli asparagi asportando così la parte più sporca e fibrosa. Con il pelapatate pela il gambo e riducilo a rondelle di ½ cm, lasciando intera la punta (lunghezza 2 cm).

In una padella fai rosolare uno spicchio d'aglio, aggiungi gli asparagi, il sale e falli saltare fino ad asciugare completamente l'acqua che hanno rilasciato, poi elimina l'aglio.

A questo punto aggiungi gli asparagi al risorzo e continua a cuocere per altri 15 minuti circa, senza coperchio, mescolando di frequente.

Quando il risorzo avrà raggiunto la consistenza giusta, simile a quella di un risotto classico, aggiungi la curcuma in polvere, mescola, spegni il fuoco e servi caldo.

 

Buon appetito!


Scuola di Cucina Naturale
Scuola di Cucina Naturale

La Scuola di Cucina Naturale mira alla formazione teorico-pratica in ambito culinario, proponendo corsi di cucina vegan base e avanzati con l'obiettivo di trasmettere le basi tecniche e le conoscenze teoriche per una cucina sana rivolta alla salute.

Leave a Reply

Your email address will not be published.