Protagonista di questa ricetta è il tempeh, alimento orientale a base di soia fermentata che grazie appunto al suo processo di fermentazione sviluppa particolari aromi che ricordano i funghi e le noci e caratteristiche nutrizionali come l'incremento di vitamine come la B12.

In questa ricetta due tradizioni si incontrano: quella orientale, appunto, e quella tradizionale veneta, il saor è infatti il tipico condimento veneziano agrodolce a base di cipolle... da provare!

Ingredienti
(Per 8 persone)

  • 1 kg di cipolle dorate
  • 250 gr di tempeh
  • 100 gr di aceto di mele
  • 40 gr di uvetta
  • 30 gr di pinoli
  • qb di olio extra vergine di oliva
  • qb di farina tipo “2”
  • qb di sale marino integrale fino

Taglia il tempeh a losanghe alte mezzo centimetro, infarinale e friggile in olio extra vergine di oliva. Tieni il tempeh da parte. Taglia a fette e fai stufare le cipolle con l’olio ed il sale per circa 20 minuti.
Quando saranno tenere e gustose aggiungi l’uvetta , sfuma con l’aceto di mele e fai cuocere ancora 10 minuti.

Versa metà delle cipolle nella pirofila distribuendole bene e poi disponi sopra il tempeh, senza sormontare le fette. Copri con le restanti cipolle e termina con i pinoli che avrai tostato leggermente in padella.

Servi a temperatura ambiente.


Scuola di Cucina Naturale
Scuola di Cucina Naturale

La Scuola di Cucina Naturale mira alla formazione teorico-pratica in ambito culinario, proponendo corsi di cucina vegan base e avanzati con l'obiettivo di trasmettere le basi tecniche e le conoscenze teoriche per una cucina sana rivolta alla salute.

Leave a Reply

Your email address will not be published.