La forza che viene dal coraggio

Fa in modo che i tuoi sogni siano più grandi dei tuoi ricordi

Sei miliardi di persone tribolano ogni giorno cercando di arrangiarsi per riuscire a sopravvivere nei confronti di ciò che la vita sta loro riservando, la storia dell’umanità parla di questa tribolazione ma solo tra le righe; i testi di storia non parlano mai della gente comune, delle persone che non contano, dei poveracci che vanno a fare la guerra e della gente comune che la subisce.

Anche dai quotidiani emerge questa distonia, le pagine sono dedicate alla vita dei personaggi famosi, politici, terroristi, attori o giullari che siano. A volte però tragedie impreviste invertono l’ordine delle cose, ed allora le prime pagine divengono il momentaneo palcoscenico della sofferenza delle persone comuni, persone che emergono dal quotidiano pagando prezzi elevatissimi, e noi gente semplice viviamo con partecipazione il dramma e la sciagura dei nostri simili e per qualche giorno compartecipiamo al loro dolore.

Il periodo che sto vivendo mi aiuta a riflettere e osservando le tante persone che conosco mi accorgo che la vita di ognuno è disseminata di eventi ed esperienze, a volte semplici e a volte dolorose. Ognuno di noi ha la capacità di metabolizzare eventi traumatici di una certa intensità; in base allo stato emotivo del momento ed al livello evolutivo saremo in grado di assorbire l’esperienza in modo produttivo, oppure di rifiutarla bloccandoci in un particolare momento del nostro processo evolutivo.

Le esperienze dolorose, nella vita reale, non danno gloria e partecipano al nostro quotidiano, ognuno di noi ha il suo carico di sofferenza ed è importante comprenderne il reale significato per poter continuare a crescere.

Riuscire a scoprire il vero significato della sofferenza ci libera dalla stessa e ci aiuta a perseguire gli intenti prefissati.

La cosa fondamentale da ricordare in ogni circostanza è che la perseveranza è la chiave principale di ogni traguardo ed il fallimento una fase necessaria sul percorso di acquisizione dell’obiettivo, le tribolazioni dei sei miliardi di abitanti del pianeta terra acquisiranno un senso nel momento in cui ci saranno sei miliardi di obbiettivi da raggiungere.

Un obbiettivo trasforma la vita delle persone, quando si sa dove si vorrebbe arrivare ogni no diviene un passo avanti verso un inevitabile si, ogni ostacolo una fase complessa del percorso ed ogni dolore qualcosa che comunque finirà.

Con l’obbiettivo in mente si scopre che tutto è per il meglio, che dobbiamo imparare a lasciarci andare e soprattutto che il successo è un passo oltre il fallimento.

Un obbiettivo cambia la vita, non più sopravvivenza, bensì vita vera.

Davide

Davide Maria Pirovano

Davide Maria Pirovano

Mind Coach, Naturopata, Trainer in PNL e Ipnosi Eriksoniana at LUMEN
Fondatore dell'associazione LUMEN, della quale è Presidente ad honorem, nel 1992 ha dato vita all’Ecovilaggio LUMEN, luogo dove sperimentare stili di vita salutari, in cui attualmente, vivono in co-housing 62 persone. Specializzato nell'ambito della formazione e della medicina naturale, è docente in numerosi seminari e corsi, autore di molti articoli e saggi di settore.
Davide Maria Pirovano

Leggi anche:

About The Author

Davide Maria Pirovano

Fondatore dell’associazione LUMEN, della quale è Presidente ad honorem, nel 1992 ha dato vita all’Ecovilaggio LUMEN, luogo dove sperimentare stili di vita salutari, in cui attualmente, vivono in co-housing 62 persone. Specializzato nell’ambito della formazione e della medicina naturale, è docente in numerosi seminari e corsi, autore di molti articoli e saggi di settore.

Leave A Response

* Denotes Required Field