Gnocchi di zucca

Giacomo Pisanu

Giacomo Pisanu

Cuoco, si è diplomato presso la Scuola Alberghiera di Camogli nel 2003, perfezionandosi presso La Scuola di Cucina Naturale Sana Gola di Milano. Dal 2010 sta perfezionando la propria formazione presso il Campus di Ricerca Cascina Rosa Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano, ed è cuoco, per la sede LUMEN di San Pietro in Cerro (PC), del Progetto DIANA 51
Giacomo Pisanu

Latest posts by Giacomo Pisanu (see all)

Uno straordinario primo piatto per le tue domeniche autunnali (e non solo..): gli gnocchi di zucca!
La zucca è uno dei miei ortaggi preferiti ha un sapore dolce e versatile che si presta magnificamente per ogni portata; a tal proposito venerdì 16 ottobre terrò qui in LUMEN un corso interamente dedicato alla Zucca dall’antipasto al dolce!! (scopri qui tutte le info>>)

Inoltre, dal punto di vista nutrizionale la zucca è ricca di vitamina A, contiene beta carotene, ed è un ottimo sostituto della patata grazie al suo basso contenuto di calorie.

Ingredienti
(per 8 porzioni)

Per gli gnocchi

  • 2 kg di zucca (già pulita e sbucciata)
  • 500 gr di farina semintegrale
  • qb di farina semintegrale per la lavorazione
  • mezzo cucchiaino di noce moscata in polvere

Per il condimento

  • una ventina di foglie di salvia
  • 200 ml di olio extra vergine di oliva

Realizzazione

Per gli gnocchi

Taglia la zucca a spicchi, sistemali su una teglia ricoperta con la carta da forno e cuoci in forno a 150° fino a quando sarà tenera. Lasciala raffreddare e riducila in purea con uno schiacciapatate, in una ciotola capiente impastala per qualche minuto con la farina e la noce moscata. Poi trasferisci l'impasto su un piano infarinato e lavoralo fino a ottenere un impasto soffice.

Tenendo il piano sempre leggermente infarinato, dividi limpasto in pezzi e forma delle bisce del diametro di 1,5 cm circa, poi taglia gli gnocchi in tocchetti da 2 cm circa e sistemali su un vassoio infarinato.

Un eccesso di farina negli gnocchi li renderebbe troppo duri, quindi cerca di limitare il più possibile l'uso della farina.

Tieni gli gnocchi in fresco fino al momento della cottura. Cuocili in abbondante acqua ben salata e scolali quando vengono a galla.

Per il condimento

Condisci questi gnocchi con dell'olio aromatizzato alla salvia, preparato semplicemente facendo friggere per qualche minuto nell'olio le foglie di salvia, metà di queste sminuzzate a coltello e l'altra metà intere. Un condimento che tiene viva ed esalta la dolcezza della zucca.

Leggi anche:

About The Author

Giacomo Pisanu

Cuoco, si è diplomato presso la Scuola Alberghiera di Camogli nel 2003, perfezionandosi presso La Scuola di Cucina Naturale Sana Gola di Milano. Dal 2010 sta perfezionando la propria formazione presso il Campus di Ricerca Cascina Rosa Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano, ed è cuoco, per la sede LUMEN di San Pietro in Cerro (PC), del Progetto DIANA 51

7 Comments

  • Anna Frana

    Reply Reply 4 ottobre 2015

    Grazie Giacomo!
    Le tue ricette sono gustosissime, e questa in particolare porta con sé note di allegria!
    Splendido e utilissimo, il tuo libro!

    anna

    • Giacomo Pisanu

      Giacomo Pisanu

      Reply Reply 6 ottobre 2015

      Grazie a te Anna!
      E’ un piacere sapere che ti è utile, è un libro magnifico nato dal lavoro di tanti “Lumini” e che ci rappresenta alla perfezione!

  • elisa

    Reply Reply 6 ottobre 2015

    Ciao giacomo,

    Sempre ottime le tue ricette, al posto della farina semi integrale posso usare quella di grano saraceno ? Oppure altre senza frumento?

    Grazie
    Grazie

    • Giacomo Pisanu

      Giacomo Pisanu

      Reply Reply 6 ottobre 2015

      Ciao Elisa, solo la farina di grano saraceno unita alla zucca non “terrebbe” molto bene l’impasto, ti consiglio quindi di utilizzare il miglio cotto (ben asciutto) con solo in minima parte la farina di grano saraceno.
      Gli gnocchi di miglio e grano saraceno sono uno piatto che in LUMEN propongo molto spesso, magari presto pubblico la ricetta.
      A presto.
      Giacomo

  • elisa

    Reply Reply 13 ottobre 2015

    Grazie giacomo, gentilissimo ora ci provo subito… Ottimi i tuoi libri…

  • elisa

    Reply Reply 14 ottobre 2015

    Ciao giacomo,
    Ho provato a fare i gnocchi con il miglio cotto zucca e farina di grano saraceno . Ma quando ho fatto una prova e ne ho messo uno nell’acqua a bollire si é smembrato… Nei chicchi di miglio… Secondo te cosa ho sbagliato? Devo mettere più zucca e più farina per amalgamare meglio?

    Grazie

    • Giacomo Pisanu

      Giacomo Pisanu

      Reply Reply 24 ottobre 2015

      Cara Elisa,
      sì, probabilmente devi mettere un pò di farina in più e ti consiglio di farlo in piccole quantità, continuando a fare delle prove fino a che la consistenza regge la cottura.
      In questo modo otterrai degli gnocchi speciali! Compatti e teneri allo stesso tempo!
      Altre indicazioni importanti sono la cottura del miglio che dovrà essere ben cotto ma il più possibile asciutto e la qualità della zucca (che dovrà essere cotta al forno)che non dovrà essere troppo acquosa.
      Buon week end

Leave A Response

* Denotes Required Field