Brioches vegan senza zucchero

Giacomo Pisanu

Giacomo Pisanu

Cuoco, si è diplomato presso la Scuola Alberghiera di Camogli nel 2003, perfezionandosi presso La Scuola di Cucina Naturale Sana Gola di Milano. Dal 2010 sta perfezionando la propria formazione presso il Campus di Ricerca Cascina Rosa Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano, ed è cuoco, per la sede LUMEN di San Pietro in Cerro (PC), del Progetto DIANA 51
Giacomo Pisanu

Latest posts by Giacomo Pisanu (see all)

In questi ultimi giorni di vacanza approfitta del tempo libero per regalarti una colazione speciale fatta in casa da gustare con i tuoi familiari e ospiti. Ecco un video tutorial per preparare delle brioches vegan senza zucchero, sane e gustose, realizzate con ingredienti genuini e biologici.

broches_vegan

 

La preparazione delle brioches richiede in tutto 15 ore, ti consiglio di iniziare a preparale il pomeriggio così puoi approfittare delle ore della notte per l’ultima lievitazione e cuocerle poi al mattino. Saranno pronte per la colazione, ancora calde e profumatissime… Buona degustazione! 

Questo video lo dedico a Simona, mia cara amica e grande affezionata delle mie brioches!

Ecco alcune indicazioni su come organizzare la preparazione delle brioches:
…al pomeriggio per la mattina:

  • ore 17 – impasto brioches
  • ore 20 – formazione dei cornetti
  • ore 6 – cottura

… al mattino per il pomeriggio:

  • ore 6 – impasto brioches
  • ore 10 – formazione dei cornetti
  • ore 16 – cottura

 * da notare che la durata di lievitazione notturna è maggiore. Di notte, essendo gli ambienti più freschi, il procedimento è più lento.

Leggi anche:

About The Author

Giacomo Pisanu

Cuoco, si è diplomato presso la Scuola Alberghiera di Camogli nel 2003, perfezionandosi presso La Scuola di Cucina Naturale Sana Gola di Milano. Dal 2010 sta perfezionando la propria formazione presso il Campus di Ricerca Cascina Rosa Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano, ed è cuoco, per la sede LUMEN di San Pietro in Cerro (PC), del Progetto DIANA 51

7 Comments

  • Simona S.

    Reply Reply 7 gennaio 2014

    Le brioche sono buonissime, fragranti e dolci! Si mantengono bene e la ricetta non è difficile! Grazie Giacomo per questo video, semplice, chiaro e utilissimo! Ti abbraccio forte… mentre mi bevo un the con la tua brioche :-))

  • Marie J

    Reply Reply 5 febbraio 2014

    ho usato una farina integrale forse molto rustica che ha assorbito molto liquido, quindi brioches un po’ asciutte e durette, ma sapore ottimo. vorrei fare di meglio.
    metto più latte o acqua? e fare un lievitino..?

  • Giacomo Matteo Pisanu

    Giacomo Matteo Pisanu

    Reply Reply 5 febbraio 2014

    Ciao Marie,
    prova tenendo più morbido l’impasto con il latte di riso oppure utilizza la farina tipo 2.
    Fammi sapere.

  • alida

    Reply Reply 8 febbraio 2014

    Sono venute benissimo. Bravo e preciso come sempre. Sono piaciute a tutti.
    Ho provato la variante albicocche secche a pezzettini al posto dell’uvetta. Buone anche così. Senza uvetta ma con ripieno di crema gianduia fatta in casa… sempre buone.
    Un abbraccio Alida

  • Daniela Montali

    Reply Reply 22 febbraio 2014

    Sono ottime e non complicate da fare. Inoltre,per chi ha fretta come mia figlia, risolvono il problema della colazione: io le faccio e gliele passo, lei le congela e al mattino, in pochi minuti, ha un’ottima colazione.
    Grazie Giacomo,
    Daniela

  • federica

    Reply Reply 26 marzo 2014

    salve sono ottime! volevo chiederle se si può sostituire le u
    uvette con un malto tipo malto di riso
    so e volevo chiederle se si può usare un farina di farro grazie

  • Innocente

    Reply Reply 4 maggio 2014

    Complimenti per l’articolo. Molto interessante. Continuate cos

Leave A Response

* Denotes Required Field